Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

domenica 4 settembre 2016

I mercati di cui non ci si può fidare - AT

L'indice FTSE-MIB si conferma il peggiore tra gli indici azionari mondiali, ma i dati macroeconomici iniziano a sorprendere in positivo gli economisti.  In Europa l'azionario è salito ma non abbastanza da invertire il mercato orso. A Wall Street l'indice S&P500, incoraggiato dall'aumento degli acquisti a leva, tenta di replicare l'esperienza di fine 2014, quando il...
raggiungimento di un minimo assecondò un rialzo di diversi mesi. Le azioni aurifere sono ancora sotto pressione dopo i forti rialzi dell'ultimo anno.

Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "Non di tutti i mercati ci si può fidare in questo momento, la mia idea è che le prossime settimane saranno da gestire con cautela salvo rotture verso l'alto delle resistenze che abbiamo visto, che però ritengo piuttosto improbabili da qui alla fine di settembre".


7 commenti:

  1. Mmmm mesi fa la stessa intervista diceva che che SP era pronto a crollare. Ora dice il contrario. Forse è davvero il momento di shortare america :-D

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Luciano, buongiorno Dott. Evangelista,

    bentornati dalle vacanze che, mi auguro, siano state per Voi serene, rilassanti e riposanti.

    Oltre a rinnovarVi nuovamente i miei complimenti e a ringraziare il Dott. Evangelista per essere ritornato sulle azioni aurifere, desideravo cortesemente richiedere quanto segue:
    1) in considerazione del rapporto XAU/Gold e del tasso di variazione annuale, a tutt'oggi su valori vistosamente positivi ma rientrato al di sotto di 80 dopo il recente pullback del GDX sulla EMA 200 weekly e a chiusura del gap a 25,67, Lei ritiene ancora che si siano percorsi i 4/5 del potenziale rialzista e che, restando qualche ulteriore margine di miglioramento, in termini relativi, esista ancora la possibilità di un'opportunità per poter rientrare alla fine dell'estate ?
    2) Quale potrebbe essere, secondo Lei, in considerazione della eventuale possibilità di una "finestra temporale" di rientro a fine estate, il target finale di questo rialzo degli auriferi ?

    Grazie e cordialità.

    Cesare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dubito che a fine estate si possa concretizzare una finestra di re-ingresso, tenuto conto del fatto che sempre negli ultimi cinque anni - e in 7 degli ultimi 10 anni - l'XAU è sceso negli ultimi quattro mesi dell'anno.
      Resto dell'idea che in prospettiva l'oro sia tornato più interessante degli auriferi. Per cui se proprio dovessi comprare, più avanti, comprerei il primo anziché i secondi.

      Elimina
  3. Gaetano é molto bravo ma nessuno é infallibile e può sbagliare anche lui come tutti!!!!

    RispondiElimina
  4. possibile che gli indimenticabili Maurizio Piglia e Marco Bonelli non siano più disponibili a farsi intervistare anche solo due/tre volte l'anno???? Forza Luciano, se si vuole rilanciare l'audience di questo sito non si può prescindere da quei due analisti

    RispondiElimina
  5. Piglia era veramente oltre. Luciano vedo se riesci a riportarcelo

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".