Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

venerdì 18 settembre 2015

Mercato tradito mercato smarrito - AT

I mercati azionari reagiscono in modo scomposto dopo che la Federal Reserve ha deciso di posporre il rialzo dei tassi di interesse in America, aggiungendo preoccupazioni sulla crescita globale. Le Borse europee registrano il maggiore ribasso delle ultime due settimane, confermando la fragilità mostrata ad agosto. Lo Standard & Poor's 500 non...
 riesce a recuperare con tutti i suoi dieci settori maggiori in ribasso. Il prezzo del petrolio continua a scendere senza trovare un minimo.

Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "Ho difficoltà ad accettare che questo ribasso sia soltanto una delle tante correzioni che abbiamo sperimentato dal 2009, ci sono delle rotture che cominciano a diventare problematiche e tra gli scenari il più lugubre, che suppone il minimo di agosto possa non reggere e quindi si vada incontro ad un formale mercato orso negli Stati Uniti, ha qualche possibilità di realizzarsi nelle prossime settimane".


3 commenti:

  1. Veramente interessante, come sempre. Grazie per queste analisi che sintetizzano e rendono piu' chiara la situazione dei mercati.
    marco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'aggiornamento come sempre.
      Vorrei però dire a Gordonzar che non è corretto affermare che la situazione sui mercati sia più chiara, poichè nessuno dispone della sfera di cristallo.
      Sto infatti ancora aspettando, come da indicazioni del Dr. Evangelista, l'eur/usd a 1,40 per fine 2014 e a 1,20 per agosto 2015, così come il petrolio in rimbalzo ai 70 dollari.
      Ciò non toglie la preparazione di AGE, però come al solito prendiamo con le molle ciò che ci dicono.
      Grazie.

      Elimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".