Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

mercoledì 21 maggio 2014

Cautela sull'azionario, evitare l'Italia - AT

Il deterioramento del quadro macroeconomico in Europa impone un brusco ripensamento agli indici azionari, che però riescono in prevalenza a conservare un saldo annuale positivo. I recenti ribassi hanno  spaccato il mercato azionario in due, e la metà dei titoli è ora in ribasso conclamato. L'indice FTSE-MIB di Borsa italiana paga il prezzo dei...
passati brillanti progressi e perde buona parte dei profitti accumulati dall'inizio dell'anno. L'oro ancora non è un rifugio sicuro per gli investitori in fuga dalle incertezze del mercato.

Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "In generale le borse hanno raggiunto un tetto importante e affrontano  ostacoli di varia natura, in particolare gli indici italiani pagano lo squilibrio tra il buon andamento passato e i fondamentali e rimangono tra i meno appetibili e i più vulnerabili per i prossimi mesi, io resterei abbottonato per la parte centrale di quest'anno e particolarmente attento ad evitare il nostro mercato".



9 commenti:

  1. E' sempre un piacere seguire con interesse le analisi di Gaetano Evangelista! Complimenti sia per la sintesi che per la grande chiarezza.
    Grazie anche a Vloganza che ci permette di avere tali preziose informazioni.
    cordialmente
    marco

    RispondiElimina
  2. Grande Gaetano Evangelista....
    anche questa volta ha fatto centro!!!
    L'Italia era da vendere e così è stato...
    Se mi posso permettere vorrei dire una cosa: ieri sono venuto a Rimini per sentire proprio le tue parole, ma lo spazio concesso è troppo poco!!! dovresti andare in conferenza da solo e non confonderti con altri, il cui pensiero non interessa a nessuno..... tanto credo che sono tutti lì per sentire te, solo te!!!
    Un grazie anche a Luciano che rende possibile un'informazione che io definirei "oro colato".!!
    Saluti mirko trader

    RispondiElimina
  3. ahi ahi, prima di cantare vittoria aspetterei un attimo.
    Mentre scrivo l'indice, al netto dei dividendi, preme ancora sui massimi; più che inversione di tendenza, questi ritracciamenti mi sono parsi più che altro rotazioni settoriali e conseguenti nuove opportunità di ingresso.
    E' da oltre un mese che si pensa che il nostro listino, e più in generale l'azionario, sia arrivato, ma non vedo una grande smania di scendere dal treno in corsa.
    Più che l'analisi ciclica, in questo momento mi affiderei più ad eventi concreti, come ad esempio la grande liquidità che viene immessa continuamente sul mercato dalle banche centrali (BCE compresa??) che sta appiattendo i rendimenti obbligazionari e negando così una valida alternativa all'equity.
    Avevo detto in precedenza che mi aspetto un indice italiano a 24mila punti per la fine di Giugno, ora lo confermo magari mettendo come fine luglio la nuova data di riferimento.
    Sono e rimangono puramente opinioni personali e non consigli d'investimento.
    Grazie

    RispondiElimina
  4. toc toc, c'è qualcuno?
    Se teniamo conto dello stacco dividendi, in questo momento l'indice italiano ha conseguito un nuovo massimo annuale, non ad Aprile come pronosticato.
    Le borse continuano indisturbate a segnare nuovi massimi e ad apprezzarsi in generale; Draghi sembra dare la spinta necessaria per ulteriori apprezzamenti nel breve.
    Questa è l'ennesima dimostrazione che, purtroppo, il futuro non lo conosce nessuno.
    Saluti.

    RispondiElimina
  5. Distribuiscono......................

    RispondiElimina
  6. Ciao Andrea ti aspetti anche tu un periodo di ribasso? Se si qual è il tuo target?

    RispondiElimina
  7. Non do target, mi adeguo ai mercati MANIPOLATI , quindi saltano tutte le analisi .

    Ribasso? chi lo sa? penso solo che più saliranno più il botto sarà grande.

    RispondiElimina
  8. Sarebbe interessante avere un parere "aggiornato" dal dott. Evangelista, visti gli ultimi sviluppi economici.
    Come detto in un mio precedente post, non c'è analisi tecnica che tenga; qui a "comandare" sono le notizie e gli interventi concreti da parte di una BCE che finalmente si dimostra attiva e concreta.
    In un suo rapporto giornaliero, il dott. Evangelista sottolineava il fatto che anche a fronte di una manovra espansiva di Draghi, i mercati non si sarebbero migliorati anzi, in un altro report, sottolineava il fatto che gli hedge funds si fossero messi short sul mercato azionario in generale.
    Vorrei sapere se la sua visione è mutata oppure se rimane tuttora fedele al suo credo; penso sia doveroso nei confronti dei tanti appassionati che seguono vloganza.
    Grazie.

    RispondiElimina
  9. Ahi ahi!! Ora ci si mette pure la yellen!! Mercati ancora vivi!!
    Alla luce degli ultimi avvenimenti onestamente faccio ancor più fatica a condividere l'analisi di evangelista.
    Con riferimento al titolo, forse l'unica cosa da evitare sarebbe l'analisi tecnica...

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".