Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

domenica 23 febbraio 2014

Aumenta il rischio, peggiorano le aspettative - Analisi tecnica

I dati economici pubblicati negli Stati Uniti continuano a deludere le aspettative fino a spingere il CESI, l'indice delle sorprese economiche, in territorio negativo. Una involuzione problematica che coinvolge anche le borse europee, salite troppo rispetto ai livelli di liquidità disponibile, e che non risparmia neanche la Germania dove l'indice Zew, una...
misura della fiducia degli investitori, cala per il secondo mese consecutivo a gennaio. Notizie non incoraggianti arrivano anche dal settore immobiliare americano dopo i progressi registrati negli ultimi due anni.

Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "I margini verso l'alto iniziano a diventare proibitivi in confronto al rischio necessario per arrivare a livelli più alti degli attuali, alcuni mercati cominciano a fare fatica a migliorare e altri cominciano a interrompere il processo di crescita, é possibile che nei prossimi due mesi alcune borse migliorino i massimi recenti ma rimane la difficoltà di conseguire tassi di crescita a doppia cifra come abbiamo visto nello scorso anno".



3 commenti:

  1. Ho l’impressione che i dati macro americani siano letti non secondo quello che realmente indicano
    in quel momento in cui sono emessi, ma secondo cosa si voglia far fare allo SP500 quel girono o in quel periodo.
    Cerco di spiegare meglio la mia idea: se qualcuno, (vogliamo dire le mani fort?) ha deciso che quel giorno lo sp500 debba salire …esso sale e m nulla importa quali possano essere ivalori, buoni o non buoni , dei dati macro in uscita quel girono.
    Rimarco questa mia visione della cosa, perche’ non saprei dare altra spiegazione al comportamento di Wall Streer dopo
    che il 20/02/2014 furono pubblicati i dati del Philly di Philadelphia e lo con dati tanto brutti continuoì a salire.
    Oltre a cio’ non si capisce nemmeo quale sia la giusta interpretazione di questi dati dove fonti attendibili giudicano gli estesi in maniera diametralmente opposta.

    Prima interpretazione.
    (Il Sole 24 Ore Radiocor) - New York, 20 Feb - The U.S.
    purchasing managers' index for February came in at 56.7, up
    from 53.7 in January according to preliminary data from
    market research firm Markit. It was the highest reading since
    May 2010.
    seconda interpretazione:






    Indice produzione FED di Filadelfia






    Attuale
    -6.3
    Previsione
    8.0
    Precedente
    9.4

    L'indice Philadelphia Fed Manufacturing Index determina lo stato di salute economico del settore manifatturiero nella regione di Filadelfia. Qualsiasi dato superiore allo 0 indica un miglioramento delle condizioni del settore manifatturiero, mentre un valore di segno negativo indica un peggioramento.
    Proviene da un'indagine effettuata presso circa 250 produttori del distretto di Filadelfia della Federal Reserve.
    Può essere d'ausilio nella previsione dell'ISM statunitense.
    Dati superiori al previsto devono essere interpretati come positivi/rialzisti per il dollaro USA (USD), mentre valori inferiori alle attese sono da interpretarsi in senso negativo/ribassista per il dollaro USA.



    RispondiElimina
  2. Per prima cosa voglio ringraziare Luciano per lo splendido lavoro che fa tramite vloganza.tv..
    Poi posso dire con certezza che il valore aggiunto del sito è proprio Gaetano Evangelista!!! affiancato (lasciatemelo dire) da Marco Bonelli...
    Chi segue Luciano e la borsa da tanto come me sa benissimo di cosa sono capaci quei 2!
    Un consiglio che posso dare a chi vuole sapere dove andrà la borsa, è quello di seguire proprio loro 2 a vloganza...e mettersi dalla stessa parte!!! semplice no.....!
    Un'ultima cosa: i grafici di Gaetano sono oro colato e il suo modo di fare analisi unico.
    Grazie
    Mirko trader

    RispondiElimina
  3. Grande Gaetano un vero farò in questa marea di dati.....

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".