Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

sabato 25 gennaio 2014

Un anno più difficile dei precedenti - AT

Il 2014 si apre con un generale miglioramento dell'economia globale, in prima fila gli Stati Uniti che promettono la ripresa e la zona euro che sembra essere passata in fase di guarigione dalla crisi del debito. Non mancano però realtà importanti che minacciano di segnare il passo come la Cina e il Giappone di Shinzo Abe. Il tapering della Federal...
Reserve non sarà privo di effetti sulla crescita economica americana e sui tassi di interesse del mercato, al tempo stesso potrebbe allontanare il pericolo di un vero e proprio mercato ribassista.

Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "Il 2014 sarà un anno dove le escursioni molto distanti dai prezzi di chiusura, in positivo o in negativo, andranno sfidate, non sarà un anno con un guadagno a doppia cifra come gli ultimi due, il punto é capire se ci sarà una clamorosa rottura verso l'alto ma credo che le rotture in entrambi i sensi saranno destinate a rientrare sui livelli di equilibrio del mercato".



3 commenti:

  1. da gaetano evangelista c'è sempre da imparare ... complimenti ....

    RispondiElimina
  2. Luciano spero siano più ravvicinati i tuoi video.un cordiale saluto

    RispondiElimina
  3. Sempre eccellenti le analisi di Gaetano Evangelista; complimenti a lui e a Vloganza che ci da' la possibilita' di avere queste preziose informazioni.
    cordiali saluti
    marco

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".