Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

venerdì 14 giugno 2013

La Corte tedesca potrebbe dire 'Si, ma' alla politica anti-crisi della Bce

La Corte Costituzionale tedesca esamina il piano d'acquisto di obbligazioni organizzato dalla Banca centrale europea con l'uso del fondo Esm, in seguito alle accuse di finanziamento illegittimo degli stati e di lesione dei principi della democrazia avanzate da gruppi politici, professori e parlamentari. Per l'Italia e la Spagna il piano Omt  ha fatto la differenza tra...
l'imminente possibilità di default e l'occasione di organizzare una ripresa dell'economia. Draghi recentemente lo ha definito "lo strumento di maggiore successo" della banca centrale. L'iniziativa tedesca rischia di riaccendere la crisi del debito e di interrompere il periodo di calma sui mercati finanziari.

Francesco Saraceno - Ricercatore OFCE, centro di ricerca in economia di SciencesPo da Parigi: "È probabile che la Corte salvi il programma Omt e metta qualche paletto sull'esposizione finanziaria tedesca ma può benissimo succedere che un paese richieda il salvataggio e che il fondo Esm non compri direttamente titoli lasciando alla Bce l'onere di comprare sul mercato secondario, in questo caso l'esposizione dei paesi che finanziano l'Esm sarebbe zero perché la Bce finanzierebbe gli acquisti stampando moneta".



1 commento:

  1. saluti a voi di Vloganza ...
    credo che acquistare titoli di stato dei paesi in difficoltà alla BCE convenga e molto,si calmerebbereo i mercati,lo spreed e poi con i liquidi in mano gli stati potrebbereo rinnovare il debito a tassi molto minori di quelli attualie se sui mercati non vi sono alternative alla resa del denaro ,gli investitori (speculatori) se ne faranno una ragione.
    il teorema del denaro virtuale (ltro) o stampato(qe..fed reserve e giappone) crea solo differenze sociali e tensioni fra economia finanziaria e quella reale .
    se poi le banche si vogliono fottere fra loro con varie manipolazioni ed artifici sui prodotti vedi (libor) facciano pure .
    saluti a te carissimo Luciano ed al prof Saraceno
    e a tutta Vloganza ... uno stile di vita

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".