Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

giovedì 21 febbraio 2013

Il rischio di rottura dell'euro cala al minimo di cinque anni - Forex

Il rischio di rottura del blocco delle 17 nazioni euro sta sparendo, lo indica il calo fino al minimo di cinque anni delle opzioni butterfly sul cambio euro dollaro. Le valute delle nazioni con la massima valutazione creditizia sono calate contro l'euro nei passati sei mesi, insieme alle preoccupazioni sul disfacimento della valuta unica, e...
le obbligazioni governative dei paesi più indebitati hanno fatto meglio di tutte le altre sul mercato del debito sovrano.

Gabriele Vedani - Direttore generale Italia di FXCM, Forex Capital Markets da Legnano: "È in atto un processo di normalizzazione dell'euro, non stiamo parlando di movimenti speculativi verso aree a maggiore rischio e quindi a maggiore rendimento ma semplicemente di una correzione di eccessi che erano strettamente connessi ai dubbi che il mercato aveva sul progetto euro nel suo complesso".



1 commento:

  1. e sarebbe bene farlo rimanere li anche dopo le elezioni italiane... vediamo che succede al referendom anti euro di grillo

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".