Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

sabato 5 gennaio 2013

Un anno impegnativo per gli investitori - 10x10=2013

"Il mercato toro é anziano non credo abbia altri 12 mesi di vita, nel corso di quest'anno dovremo raffinare gli indicatori di rischio perché il 2013 sarà meno facile di come sono stati gli ultimi 4 anni - dice Gaetano Evangelista, amministratore unico di Age Italia da Bari - credo che l'esercizio dell'analista tecnico sarà di individuare il massimo di questo rialzo che probabilmente si esaurirà nella prima parte del 2013, i rialzi saranno alternati a ribassi più prolungati e più pronunciati di quelli a cui abbiamo assistito negli ultimi anni".


1 commento:

  1. nel 2013, decadrà quindi l'adagio tassi crescenti, borsa crescente? la prolungata crisi degli anni '70 - con boom di petrolio, oro, argento, ecc. - portò all'esplosione del listino tedesco degli anni '80. Potremmo assistere a una crescita modesta del Dow, accompagnata da un decollo degli indici dei manifatturieri (a valore molto nascosto) di Germania, Italia, Giappone? gli indici del private equity saranno a scoppio ritardato (e pertanto cautelativi)? Qualora, effettivamente, le banche centrali perdano il controllo delle masse monetarie, dove indirizzare gli investimenti? Etf short su bond o su azioni?
    molti complimenti per la qualità dell'informazione.

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".