Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

venerdì 25 gennaio 2013

La positività degli investitori inizia a preoccupare

Gli investitori internazionali non sono mai stati così rialzisti da almeno tre anni e mezzo, la maggioranza di loro ha intenzione di aumentare l'esposizione all'azionario nei prossimi sei mesi, secondo i recenti sondaggi. Il mercato americano é quello che offrirà le migliori opportunità di guadagno mentre il cinese risulta il secondo preferito. Gli...
investitori guardano anche al Giappone, impegnato a rivitalizzare l'economia con strumenti fiscali e monetari, e all'Europa che offre una sensazione di scampato pericolo.

Massimiliano Pero - Socio responsabile del mercato dei capitali di Redi & Partners da Milano: "Oggi ho liquidato le posizioni azionarie, vedo una situazione in cui tutto sembra volgere al positivo per cui comincio a preoccuparmi, i dubbi su come e quando verrà risolto il problema del tetto del debito in America potrebbero causare un calo del 6, 7 percento su tutti i mercati, attenderei qualche settimana prima di comprare per poi arrivare fino alla metà dell'anno".



3 commenti:

  1. Buongiorno Luciano e Grazie di aver invitato il Sig. Massimiliano, di cui condivido pienamente il consiglio di aspettare tra febbraio e marzo una correzione del 5-6% per poi rientrare nuovamente sull' azionario!!!
    Ottima presentazione, coinciso, e chiaro senza stare a girare attorno agli argomenti!!

    RispondiElimina
  2. Ottima intervista totalmente condivisibile.
    Complimenti a Vloganza per questa informazione chiara e imparziale.
    marco

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Luciano e complimenti per i tuoi sforzi, ottima analisi di Massimiliano Pero con cui condivido in toto i risultati.
    Vloganza contribuisce con impegno e grande professionalità alla diffusione di opinioni riguardanti i mercati finanziari, con partecipanti di ottimo livello.
    Continua così Luciano e grazie mille....

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".