Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

lunedì 31 dicembre 2012

Sarà un anno da nulla di fatto - 10x10=2013

"Non mi aspetto sorprese positive nel prossimo anno, semmai mi preparo a una possibile recessione e a una risposta inadeguata da parte della Federal Reserve - dice Marco Bonelli, responsabile relazioni estere di CL King & Associates da New York - purtroppo quel riallineamento della liquidità dalle obbligazioni sopravvalutate alle azioni sottovalutate é successo solo parzialmente nel 2012 e succederà ancora meno nel 2013, sarà il caso di differenziare e di allocare una parte del portafoglio in obbligazioni o addirittura in cash".


2 commenti:

  1. Non sono ovviamente in grado di controllare le affermazioni di Bonelli sul rendimento del suo portafoglio personale, ma posso farlo riguardo all'affermazione che "l'apprezzamento medio di microsoft e cisco sia stato del 20-30%" (minuto 5:20 e seguentidel filmato).
    A me risulta che, in USD, il risultato del 2012 sia stato CISCO +6.57 e MICROSOFT +2.04

    RispondiElimina
  2. Caro Valentino, inclusi i dividendi Csco e' salita del 11.60% e Msft del 5.84% nel 2012. Nel primo trimestre csco e' salita da 18 a 21 e msft da 26 a 31. Certo dovevo essere ben piu' preciso ma in realta' non l'ho sparata poi cosi' grossa. cmq grazie per aver notato la palese imprecisione. Per quanto riguarda il mio portafoglio ha fatto il 45.5% contro il 17% dell'indice di riferimento di apprezzamento. E' composto di 29 titoli di societa MID cap, posizioni long senza turnover. La documentazione e' a disposizione e in qualche giorno preparo il portafoglio 2013. Marco Bonelli

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".