Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

venerdì 28 dicembre 2012

L'Italia deve mirare alla crescita - 10x10=2013

"In Italia bisogna puntare sulla crescita, significa tagliare il sistema pubblico e rilasciare risorse dal sistema privato riducendo la pressione fiscale, questo é il punto cruciale - dice Alberto Bisin, Professore di economia politica dell'Università di New York da New York - non é facile perché per abbassare le tasse bisogna tagliare la spesa e questo può far male ma é l'unico modo in cui si può rimettere il paese a crescere, il rischio é che non si faccia nulla e si continui a governare l'esistente cercando di evitare situazioni drammatiche".


3 commenti:

  1. Che dire ?

    Bisin ha ragione e sottoscrivo. Bene ! Si andrà alle elezioni e ci sarà l'ingovernabilità. Altra questione estremamente dubbiosa e che denota il conservatorismo più ottuso verso il partito della spesa pubblica con derive autoritarie è la commozzione mostrata ( probabilmente clonata dalla Fornero )nel dichiarare la sua entrata in politica del procuratore Grasso.
    Mala tempora.

    RispondiElimina
  2. Tanti auguri per il nuovo anno.
    Grazie per tutto il lavoro che hai fatto per noi nel 2012 ma sopratutto per aver concluso il 2012 con una risata sulla constatazione preoccupata di Bisin che "i politici si vedranno COSTRETTI a mantenere qualcosa di quanto promesso per farsi eleggere".

    RispondiElimina
  3. Un augurio a tutti i lettori di Vloganza ed un grazie a Luciano per averci regalato Vloganza anche nel 2012... Avanti a tutta...

    bruno

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".