Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

mercoledì 28 novembre 2012

L'azionario italiano darà molto di più

I livelli su cui tratta l'azionario europeo mostrano che gli investitori anticipano una mancata crescita dei profitti aziendali per il 2013 mentre aumenta l'ottimismo degli strateghi che sostengono le azioni saliranno al massimo di cinque anni. I ribassisti dicono la disoccupazione e l'austerità annullano qualsiasi...
aspettativa di crescita degli utili aziendali, i rialzisti che le basse valutazioni riflettono un eccessivo pessimismo.

Massimiliano Pero - Socio responsabile del mercato dei capitali di Redi & Partners da Milano: "Vedo un azionario in Italia che può dare molto di più della media europea, spero possa essere un auspicio per gli investitori italiani colpiti da una difficile situazione economica e da manovre di austerità comunque brutte, per vedere i propri portafogli e quindi la propria ricchezza crescere".



10 commenti:

  1. Buongiorno.
    Condivido l'intervento per quello che riguarda la visione globale. Ma mi permetta di dissentire su Italia. Venite a farvi un giro all'interno delle nostre PMI. Dove i soldi di Draghi non arrivano.
    Buona giornata.

    Massimiliano

    RispondiElimina
  2. L'ottimismo di Pero mi sembra condivisibile.

    All'inizio del 2011 il MIB era a 22/24mila e davanti a sé aveva tutta l'incertezza possibile sui debiti sovrani e su tutto quanto collegato (banche -> imprese -> lavoro)

    Ora siamo a 15mila e una situazione più tranquilla di due anni fa e per tornare a quei livelli c'è uno spazio del 40/50%.

    Se poi i rendimenti delle obbligazioni, come ci ha ricordato Pero, non saranno più così appetibili, l'equazione sembra risolversi.

    L'unica incognita è: ha senso parlare di comportamenti razionali nel mercato azionario degli ultimi anni?

    Tanto per dire, la notizia delle ultime ore è di un calo di 25 dollari sulle quotazioni dell'oro, senza che nessuno sappia dare una spiegazione. Ma sicuramente qualche ospite di Vloganza (Paloscia?) ne avrà una

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alberto,

      parentesi aurifera.

      Il prezzo dell'oro in effetti é sceso del 1,3% ieri a Londra, il calo maggiore dal 2 novembre in reazione alle oscillazioni di ottimismo/pessimismo sul Fiscal Cliff. Oggi é in modesto recupero. L'oro sale comunque del 11% da inizio 2012 e sta per chiudere il dodicesimo anno di rialzo consecutivo, la sequenza di guadagni più lunga dal 1920.

      Per dire che mi hai ispirato il video di oggi, giovedì 29/11, in uscita tra poco.

      Saluti e grazie

      Elimina
    2. Tra noi due, quello in credito di gratitudine sei tu.
      Ciao

      Elimina
  3. Gli strateghi possono fare solo cd. profezie che si autoavverano - e in questo ruolo resisua l'unico loro apporto positivo - non certamente previsioni, perchè nessuno legge nella sfera di cristallo.
    Probabilisticamente e per comune esperienza, i prezzi troppo bassi in mercati di ipervenduto e basso volume scambio, nel tempo, aumenteranno; quindi gli strateghi che prevedeno ciò per la borsa italiota, giocano facile. Cioè non è una previsione. Anche mia nonna lo diceva: adda passà a nuttata.
    Epperò, poichè l'investimento sull'aspettativa del profitto futuro abbisogna di lunghi periodi di immobilizzazione del capitale per l'avverarsi del ritorno, allora i mercati in via di sviluppo (far-est, vietnam cambogia, america latina, africa etc.) danno maggiori chances, non certamente l'Italia, che sta declinando. Sicchè, a che servono gli strateghi se non ti spiegano il perchè la borsa italiana dovrebbe crescere over stoxx600? cioè perchè mi devo fidare di loro a ficcare i soldi nella borsa italiana?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinico Senese,

      solo un paio di osservazioni.

      L'investimento è previsione.

      Nessuno ti dice che devi fidarti di qualcuno, per ficcare i tuoi soldi da qualsiasi parte fidati solo di te stesso.

      Ciao

      Elimina
  4. Se il buon sole si vede dal mattino...giá oggi l'Italia segna un + 2.5%...neanche a farlo apposta...

    RispondiElimina
  5. Pero mi puoi dire cosa ne pensi della SimilTobin all'italiana ?

    Grazie, Davide.

    RispondiElimina
  6. Questo commento é stato mandato da Silvano poco fa:


    Consentimi una battuta
    Di questi tempi parlare di economia è difficile e ancor più complicato è essere credibili ma, parlarne con i superalcolici dietro......... ;-)

    Grazie della chiarezza
    Il tuo ottimismo e la tua fiducia è molto incoraggiante ed è un ulteriore stimolo a non mollare.

    Silvano


    > Silvano, pubblico io il tuo commento per omettere l'indirizzo email che avevi lasciato accanto al tuo nome, non mi sembrava una buona idea. Saluti.

    RispondiElimina
  7. Facevo i conti senza il nano...pensavo fosse una persona responsabile che non si ricandidasse e invece fino a Marzo prenderá a spallate l'idea di Europa con il suo solito qualunquismo demagogico e populista...quindi mi aspetto 3 mesi non semplici di fronte a noi...la mia posizione su azionario italia é tornata flat da ieri...e non penso di rientrarci prima delle elezioni...
    un saluto

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".