Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

giovedì 1 novembre 2012

Io e Sandy, per il mercato ci sentiamo

l nord-est degli Stati Uniti emerge dalla distruzione dell'uragano Sandy, riprendono le contrattazioni sui mercati finanziari e i trasporti aerei dopo la tempesta atlantica più devastante della storia del paese. Il mercato azionario sale negli Stati Uniti e in Europa dopo la pubblicazioni di dati economici americani...
migliori delle stime e il rimbalzo dell'attività manifatturiera cinese.

Marco Bonelli - Responsabile relazioni estere di CL King & Associates da Englewood, New Jersey: "Non sembra che siamo così vicini al martedì elettorale, il mercato continua a vivacchiare in attesa di notizie e rimane in una situazione di sospensione fino a dopo le presidenziali poi ci sentiamo, normalmente novembre e dicembre sono mesi molto forti".



2 commenti:

  1. a dire la verità e sebbene mantenga buona parte della sua personalità irriverente... bonelli questa volta sembra un tantino sopra le righe... forse i venti di sandy

    RispondiElimina
  2. per dovere di cronaca.....

    la maratona di NY non si è poi svolta. E, ahimè, la decisione dell'annullo è arrivata sabato in serata.(così mi hanno riferito partecipanti italiani).
    Il rimborso della quoto di iscrizione alla suddetta ?.. Negativo! Il sindaco di NY ha reso noto che le quote saranno trasferite all'iscrizione del prossimo 2013.
    Robe non certo da primo mondo.
    Non sono più gli States di una volta, o sono proprio messi male a causa di Sandy. in ogni modo mi dispiace , perchè negli States ci ho vissuto, ed anche bene.

    maria isa

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".