Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

martedì 22 maggio 2012

C'è un rischio bund sulla voglia di crescita europea

L'economia italiana quest'anno registrerà una contrazione maggiore di quella prevista dal governo, secondo l'Istat. Il Cancelliere tedesco Angela Merkel e il Presidente francese Francois Hollande, si preparano al duello sul debito da tenere al summit dell'Unione europea a Brussels, mentre le...
obbligazioni tedesche calano e quelle italiane e spagnole salgono in attesa che l'Europa faccia di più per la crescita.

Gianluca Braguzzi - Responsabile finanziario di PairsTech Capital Mgmt a Mantova: "Il future sul Bund è totalmente sconnesso dalla realtà dei titoli sottostanti, potrebbe innescare grossi fenomeni di illiquidità sull'obbligazionario, tali da causare la mancanza di compratori per i titoli di nuova emissione".


11 commenti:

  1. Per venire fuori da questa evidente contrapposizione che si è creata tra una Germania rigorista e altri più portati ad allargare le maglie ( alcuni le hanno allargate anche troppo ), ci sarebbe la possibilità della creazione degli Stati Uniti d'Europa. Un sogno che sulla carta si poteva realizzare nel tempo , ma non partendo dalla testa. Tre sono i pilastri che permetterebbero la realizzazione. Il primo è l'unità economico monetaria ( c'è e ne vediano i risultati ) Il secondo sarebbe quello di una politica estera comune ed il terzo pilastro quello di avere un Esercito Comune. Le politiche avrebbero dovuto realizzare sia la politica estera comune e l'esercito mentre , la moneta unica sarebbe venuta per conseguenza. Guardate che queste due fesserie che sto scrivendo le avevano già pensate almeno una ventina di anni fa e sviluppate nelle Università dove insegnano Scienze Poliche con indirizzo in Relazioni Internazionali. Una di queste è a Torino dove ha insegnato Bobbio ed ora è Rettore il Prof. Bonanate che consiglio di andare a leggere. Va se che se ci fossimo attrezzati prima, avremo reagito molto meglio alle bufere che arrivano da Ovest e da Est.
    Giorgio Florio

    RispondiElimina
  2. Mia nonna ha detto che l'economia Italiana si contrarrà dell'1 quest'anno e crescerà dello0,7 il prossimo .Io ci credo una volta ha vinto al lotto.

    RispondiElimina
  3. L'ipotesi gi Giancarlo Braguzzi mi sembra inevitabile dato il giusto lasso di tempo, la spinta maggiore a questa tesi è l'entropia economica, povertà e disordini e fanatismi, mentre uniti si spera in un nuovo boom economico.
    esiliato.economico

    RispondiElimina
  4. A mio avviso l'unico modo per avere veramente gli stati uniti d'europa e' creare una lingua comune . Un'organo ad hoc dovrebbe studiare un nuovo lessico che contenga in proporzione fonemi di tutte le lingue europee. Una volta composto un dizionario unico in tutti gli stati si dovrebbe cominciare dagli asili in poi ad insegnarlo alle nuove generazioni .Tra un decennio avremmo cosi' una intera nuova generazione che tanto a capo Nord che a amedusa parlera' la stessa lingua .
    Paolo78

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esiste già da più di un secolo, si chiama Esperanto e la 2° guerra mondiale e in particolare Hitler, ha bloccato l'espansione.

      Nel mondo diversi milioni di persone lo parlano, Einstein disse che era geniale...

      Come la moneta, basta imporlo.

      Comunque l'Europa poteva esistere come bene comune solo attraverso tre processi : lingua, difesa, moneta.

      Partire dalle terza senza passare per le prime due è come voler arredare un palazzo quando mancano le fondamenta.

      PS: scordatevi gli Stati Uniti d'Europa, essi mai potranno esistere poichè di popoli eliminati e messi nelle riserve con l'usurpazione della terra qui, nel vecchio continente, nisba. Nei millenni più volte imperi, imperatori e re ci hanno provato, tutte le volte la gente li ha abbattuti.

      Succederà anche questa volta con i burocrati dei cavoletti.

      Gis revido, Davide

      Elimina
    2. Infatti, e li hanno abbattuti piccoli popoli in piccole aree strategiche, non i grandi regni che ancora adesso blagano di gloria reminiscente, nostalgica e riflessa. L'imponente esercito ottomano di Maometto II lo hanno fermato nei Balcani poche migliaia di guerrieri locali guidati dai loro leader carismatici, i Vladika per i montenegrini, Vlad Țepeș III detto Dracul Voivoda di Valacchia e Giorgio Castriota Scanderbeg Principe di Albania ed Epiro. Sono anch'io convinto che non si faranno mai gli Stati Uniti d'Europa, perché è mancato il giusto percorso confederale per pervenirci, partendo appunto dal riconoscimento delle singole identità storico e culturali regionali e per totale assenza di leader carismatici sia a livello locale che sovranazionale, che siano minimamente persuasi dell'operazione ...

      Elimina
  5. Complimenti Braguzzi, risposte di un tecnico che parlano alla gente comune, come il sottoscritto.

    RispondiElimina
  6. @Luciano

    dimenticavo: il Braguzzi DEVE diventare un ospite fisso a Vloganza.

    E' un ordine :-)

    RispondiElimina
  7. Concordo in parte con Giorgio e aggiungo che per bilanciare la presenza di una moneta unica servirebbe una BCE con mani libere, capace di comportarsi come la Fed statunitense

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Politica estera comune, Esercito comune, moneta comune sono le basi di uno Stato Federale. Oggi le idee non vanno oltre gli eurobond e , visto che dovrebbe essere poi uno Stato ad emetterli - in questo caso gli Stati Uniti d'Europa , che non esistono -, qualche d'uno dovrebbe spiegarmi chi si intesterebbe il debito. Se fosse superato questo scoglio dove solo la politica e la buona volonta degli addetti può metterci mano , allora la BCE avrebbe le mani libere di far girare le rotative a mille. Con tutto ciò io penso che il processo d'integrazione europeo , se pur lentamente , troverà una soluzione e sarà l'economia ad accelerare il processo. Pur ammettendo per ipotesi una nostra uscita, in che posizione concorrenziale si troverebe la Germania nei nostri confronti ? Io penso disperata.
      Dove andrebbero a vendere le loro Mercedes e BMW ? Sono convinto che la Confindustria tedesca e gli stessi sindacati in previsione di questa ipotesi stiano già lavorando per ammorbidire la Merkel. Vediamo !
      Giorgio

      Elimina
  8. Vedete cari bloggers quello che mi delude di piu' e' il fatto che non esiste in Italia un leader in grado di andare a Bruxelles e parlare chiaro ,senza fronzoli politologici.Di fronte ai leader europei basterebbe dire. " Che diavolo di intenzioni abbiamo ? Vogliamo l'Europa o ognuno vuol farsi i casi suoi .In Italia vorremmo saperlo una volta per tutte in modo da poterci organizzare!" .Se le risposte saranno alla tedesca ,ovvero utopiche allora varra' la pena rovesciare il tavolo e andare per nostro conto .Passeremmo anni infernali ,ma in seguito riacquisita la sovranita' monetaria faremmo il mazzo alla teutonica razza eletta.Almeno i sacrifici ed il mangiar pane e cipolle avra' uno scopo finale .Adesso invece mi pare che si stia scivolando nel baratro senza reagire .Se una situazione va bene
    ad una certa parte che ne trae beneficio ( i Mangiatori di birra e crauti ) che pagano niente il denaro ,altri debbono soffrire inutilmente .A questo punto F....LO Merkel&Co e DeustchEURO!!!!!!
    Paolo78

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".