Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

lunedì 2 gennaio 2012

L'azionario continuerà il processo correttivo - 10x10=2012

"Il mercato azionario resterà in un processo correttivo rispetto al rialzo del 2009/2011, è evidente che non è opportuno destinare più di un terzo del proprio portafoglio d'investimento all'azionario - dice Gaetano Evangelista, Amministratore unico di Age Italia a Bari - un'estensione del rialzo nei primi mesi del 2012 andrebbe sfruttata per ridurre la componente azionaria e sfruttare l'ultima parte di questo rimbalzo all'interno di un mercato ribassista".


2 commenti:

  1. A proposito di quanto esposto sulla politica dei tassi della Bce, evidenzio a Gaetano Evangelista come, visto il già basso livello dei tassi in area Euro, un ulteriore taglio apporterebbe scarsi benefici; in realtà la Bce sta già agendo nel modo più corretto a mio avviso, monetizzando il debito ed allargando (in modo più veloce rispetto alla Fed, in questo ultimo periodo) il proprio bilancio, attraverso le note operazioni di finanziamento al sistema bancario.
    Financial Markets LAB

    RispondiElimina
  2. Tutti gli analisti anche quando sbagliano alla fine dicono che hanno azzeccato . Mi sembra di sentire i nostri politici che dopo le lezioni dicono sempre che hanno vinto anche se hanno clamorosamente perso .
    Bisognerebbe essere un po più onesti con se stessi e con chi sottoscirve i vostri servizi

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".