Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

lunedì 23 gennaio 2012

Il rimbalzo dell'azionario cambia pelle - Analisi tecnica

"Il rialzo all'interno di un mercato azionario ribassista è maturo, forte di un oltre 20 percento di recupero dai minimi di ottobre, ma ha ancora qualcosa da dire e una strada davanti, anche se è chiaro che non possiamo aspettarci una continuazione di pari entità...
e durata - dice Gaetano Evangelista, Amministratore unico di Age Italia a Bari - il rimbalzo adesso cambia natura a favore del settore bancario e dei ciclici in genere che beneficiano della percezione di una ripresa dell'economia globale".


10 commenti:

  1. Bravissimo Gaetano Evangelista!
    Ci stai proprio prendendo da quando ti seguo in questi 3 mesi.
    Io guarda proprio oggi sono uscito da un'investimento sull'indice Ftse-mib che durava da 2mesi e mezzo.
    E' un peccato che non faccia analisi e indicatori molto interessanti sull'Eurostoxx per esempio.
    Hans Castorp

    RispondiElimina
  2. Non mi è chiaro come sia possibile per un investitore coprirsi dal rischio di un investimento rialzista utilizzando una Call. La Call ha un delta positivo, quindi ad una discesa del sottostante fa seguito una perdita di valore della Call stessa. Invece che fungere da copertura, di fatto la Call aumenta l'esposizione sul movimento del sottostante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si riferiva al VIX, compri vola nel caso il mercato corregga.
      Ti copri insomma.

      Davide

      Elimina
    2. Io invece l'ho capita così, ma non sono un esperto, gli hedge found scommettono maggiormente su un mercato orso, cioè ribassista da diverso tempo, ed ora visto che sta cambiando un pò la musica si ricoprono con delle call.

      Hans Castorp

      Elimina
  3. Che bravo Gaetano, devo ammettere che in dicembre avevo una visione ancora ribassista e avevo fatto un commento in cui non condividevo il suo video, quando il bravo Gaetano aveva invece previsto una ripresa dei rialzi dopo le pause di novembre e metà dicembre: ci ha preso in pieno, apprezzo sempre di più le sue analisi incrociate, è davvero preparatissimo, oggettivo e scrupoloso nelle sue analisi!!!
    Pierantonio Fabrizio Maria

    RispondiElimina
  4. @ Gaetano Evangelista
    Ma come fa a parlare di bear market rally sugli indici Usa con Dow Jones e Nasdaq sui massimi??
    Questa è una fase nuova rispetto a quello che era si era avviato nell'estate del 2011. Sul lungo termine invece tutto rimane confinato ad un bear market secolare dell'equity.
    Financial Markets LAB
    PS: interessante quell'indicatore aggregato su euro Dollaro, ma è meglio valutare gli indicatori che ha citato individualmente anche perchè ha mostrato una storia troppo breve nel suo grafico.

    RispondiElimina
  5. Sig.Gaetano complimenti per la preparazione, le capacità e sopratutto per la dote che possiede nel trasmettere le conoscenze acquisite e sviluppate nel tempo.

    Davide.

    RispondiElimina
  6. Leggendo il commento giornaliero sul suo sito e guardando il video non si capisce se Evangelista sia rialzista o ribassista. Non sò se ha avuto modo di dare un'occhiata al grafico del Mutual Fund Cash, è molto interessante e può fornire spunti di riflessione interessanti. Per quanto mi riguarda mi azzarderò a parlare di un 2012 bullish e/o brillante al superamento confermato di 1370 sull'S&P500... manca poco ormai... e finchè non accadrà non aprirò posizioni lunghe sui mercati... non mi sembra che le condizioni macroeconomiche attuali possano giustificarlo. Vedremo a giorni cosa accadrà sul fronte delle aste del debito nazionale.

    RispondiElimina
  7. Come dimenticare gli ultimi giri di valzer rialzisti citati nel agosto 2008 e 2011 e la tempesta in un bicchier d'acqua affermata nel Ottobre 2007. il problema e' che vede solo rialzo sempre comunque e dovunque.

    RispondiElimina
  8. Evangelista si riferisce penso alle opzioni call sul VIX. Per cui se il mercato dovesse scendere, la vola sale e le call si apprezzano, limitando i danni del ribasso. Mi sembra un'ottima idea, che la scorsa settimana ho implementato sul mio portafoglio long.
    Grazie a Vloganza per gli ottimi consigli di cui ci permette di beneficiare.

    Andrea M., Venezia

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".