Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

mercoledì 15 giugno 2011

Signoraggio e ciarlatani

Il signoraggio è l'insieme dei redditi derivanti dalla creazione di moneta. Il signoraggio é una tassa aggiunta al costo totale di una moneta di metallo ma anche la differenza tra i costi di stampa delle banconote e gli interessi ricavati dai titoli acquistati in contropartita all'emissione di valuta. Il signoraggio può essere utilizzato per il finanziamento dell'attività della banca centrale, incassato dallo stato oppure iscritto a riserva. Il signoraggio é oggetto dell'elaborazione fantasiosa di varie teorie del complotto diffuse particolarmente attraverso internet che in realtà non hanno alcun fondamento.

Maurizio Piglia - Direttore investimenti della banca Savings & Investments a Auckland, Nuova Zelanda: "Il signoraggio é una tassa che i governi riscuotono per mettere a disposizione il servizio di battere, diffondere e rendere disponibile la moneta, una tassa che si sa anche dove va a finire".


11 commenti:

  1. Credo che chi avesse dubbi sul signoraggio ora avrà le idee meno offuscate.
    Per i 12 o 13 euro che chiede Maurizio si può trattare, essendo un blog che parla di finanza non la può avere vinta alla prima proposta! :)
    Complimenti per la solita chiarezza e linearità di esposizione, ciao!

    Daniele

    RispondiElimina
  2. Caro Luciano e Maurizio,

    Vi ringrazio per questo video molto interessante.
    Volevo solo citare una voce autorevole "non italiana" sul tema del signoraggio e della creazione della moneta.
    Si tratta di Maurice Allais, premio nobel per l'economia nel 1988, (spero non sia anche lui un complottista) dove nel testo "La crisi mondiale dei giorni nostri" afferma:
    «Fondamentalmente la creazione di denaro dal nulla effettuata dal sistema bancario è identica, non esito mai a dirlo per fare ben comprendere con cosa si ha a che fare, alla creazione di denaro da parte dei falsari, per questo motivo giustamente condannati dalla legge. Nel concreto essa provoca gli stessi risultati. La differenza è chi ne trae il profitto.»
    Allais è contrario allo strumento della riserva frazionaria che permette appunto la creazione della moneta ex nihilo.
    Non voglio dilungarmi oltre, chi è interessato può approfondire le suddette fonti.
    Sarebbe fantastico qualora faceste un video con l'avvocato Antonio Pimpini, che non è un ciarlatano, su questi temi. Egli potrebbe fornire informazioni autorevoli, complete e veritiere su questo tema molto importante.
    Un caro saluto,
    Giuseppe

    RispondiElimina
  3. Se viene applicato , a qualcuno serve:ma le conseguenze del Signoraggio,la relativa necessità,il reale volume economico movimentatato, e la reticenza generale a tratttare l'argomento,sono evidenti sempre. Vi ringrazio di aver cercato di dar una visione chiara a un tema piuttosto scottante in generale.

    RispondiElimina
  4. Questo argomento del signoraggio e' interessantissimo.

    Tuttavia io credo che non sia stato trattato abbastanza in profondita'.

    Mi piacerebbe sentire parlare di come oggi operano le banche , delle loro riserve e degli strumenti che arbitrariamente prendono ad avere valore e vengono venduti o dati in garanzia.

    Il ragionamento alla base dei complottisti , e cioe' che se emetto denaro e lo presto ad interesse , non esiste maniera di renderlo con gli interessi se non facendo entrare in circolo altro denaro che sara' anch'esso ad ineteresse mi sembra ipnoticamente ricorrente .
    Se non si smonta questo discorso , tutto il resto rimane .
    Nel video questo signoraggio lo si chiama tassa.
    A me sembrerebbe piu' giusto chiamarla maledizione.
    Qualcuno ha letto il diavolo nella bottiglia di Stevenson ?

    RispondiElimina
  5. Credo che l'intento di questo video sia stato quello di dire cosa è il signoraggio e cosa non è; lo stesso Mankiw nel suo testo di "Principi di economia" (a mio pare uno dei libri più belli e completi sul mondo economico) parla di signoraggio e di riserva frazionaria, e come ha detto Maurizio il signoraggio ha origini antichissime. CDO, ABS e via dicendo, questi sono i prodotti che si devono temere, prodotti strutturati, impacchettati in migliaia di scatole cinesi dove il contenuto spesso è una bomba ad orologeria, altro che fantafinanza, siamo già oltre! Nessuno lo nega, il signoraggio esiste ed è sotto gli occhi di tutti ma ad oggi le crisi finanziarie sono sempre state provocate da altri fattori, fattori di natura economica ma non imputabili ai "guadagni illeciti" delle banche centrali.

    Daniele

    RispondiElimina
  6. eh Cari Luciano e Maurizio, avete visto cosa dice l'on. Stracquadanio di internet? Il regno di quelli che non fanno un cazzo (sic) e che odiano San Silvio..quindi attenti! Signoraggio o no, siete tutti degli eversori scansafatiche!

    RispondiElimina
  7. Maurizio Piglia16 giugno 2011 06:09

    Vedo che il tentativo, ancorche' "basico" e' piaciuto, e confermo molte cose che dite, vale a dire che il signoraggio e' una cosa precisa e limitata, di cui abbiamo cercato di fissare le basi.
    Altro e' la riserva frazionaria, la "creazione" quindi di moneta da parte del sistema bancario..a valle delle banche centrali, e ben altro i prodotti strutturati, vere "armi di distruzione di massa" e il leveraging insensato che e' stato concesso di costruire al sistema finanziario e che si continua a non affrontare.
    Tipico e' il caso di quello che il sistema sta costruendo intorno alla Grecia per presentarci poi il solito terrificante quadro "Salvataggio con soldi pubblici...o Fine del Mondo".
    Basterebbe una classe politica capace e in grado di capire bene i meccanismi, per guardare i banchieri dritto negli occhi, faccia da poker, e "chiamare" il loro bluff..."Ok, Fine del Mondo...fine del mondo dominato da Voi, ci riprendiamo l'economia reale, Voi fallite...non noi".
    Certo che se lo standard sono Stracquadanio e Scilipoti.....
    Va beh..si torna a fare un cazzo.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  8. C'è qualcosa che non è chiaro, sarebbe un argomento da approfondire. Ho dei dubbi che gli utili delle banche centrali vadano allo stato se gli azionisti delle stesse sono (molto spesso) dei privati. Quando la banca centrale emette moneta e la presta allo stato, lo stato emette dei titoli di debito che poi dovrà rimborsare. Non mi è chiaro perchè il costo della collettività è dato solamente dagli interessi e non anche dal capitale emesso a fronte dell'emissione della moneta. Complimenti per avere cercato di fare chiarezza su un argomento molto controverso e che in molti evitano di trattare. Piero.

    RispondiElimina
  9. carissimo Maurizio ,o l'aria di milano ti fa male oppure hai l'aria condizionata che pompa al massimo ,questa brutta tosse non mi piace per nulla ....
    spegni quel ventilatore e bevi acqua ,
    per il resto siete sempre magnifici ed è appagante per la mente sentirvi
    vloganza dovrebbe andare in prima serata su rai 1
    un caro saluto..
    in quanto al vil denaro io dico
    spipendio massimo livellato ad un tetto di 10000 euro al mese per chiunque compreso il papa .e pensione massima ad un livello di 3000 euro
    per chiunque
    aumentabile a 4000 dopo i 105 anni di età
    un caro saluto
    ivano

    RispondiElimina
  10. Mi permetto una replica a Maurizio , cosi' spero di capire meglio.
    E' vero che il Signoraggio come fenomeno principalmente riguarda la banca centrale sia essa pubblica o privata.
    E pero' io mi domando, non e' che da quando la moneta non rappresenta piu' un valore fisico le banche creano banconote virtuali o valori virtuali per il solo fatto che tanto piu' o meno e' cartaccia come quella delle banconote ?
    E siccome alla gente comune non e' permesso creare cartaccia , noi infatti ,paghiamo con vite di lavoro o beni reali come gli immobili,
    non e' che alla fine sempre di un signoraggio si tratta?
    Se la banca centrale mi da una cartaccia e io ne posso da questa creare dieci da usare per comprare cose reali non partecipo anche io alla magia del signoraggio?
    Se prendo quello che mi ha parlato di signoraggio per primo lo strangolo.
    Ma come se ne esce?????

    RispondiElimina
  11. studiate PER BENE il signoraggio, cari signori..

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".