Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

martedì 5 aprile 2011

L'inflazione deve essere contenuta e stabile

L'inflazione, in economia, indica un generale aumento dei prezzi di beni e servizi in un dato periodo di tempo che genera una diminuzione del potere d'acquisto della moneta. Gli economisti generalmente concordano che alti tassi di inflazione sono causati da una crescita eccessiva dell'offerta di moneta, mentre tassi  moderasti di inflazione possono essere attribuiti alla fluttuazione della domanda di beni e servizi. I tassi preferiti dagli economisti moderni sono di un'inflazione bassa e stabile.

Claudia Segre - Segretario generale Assiom Forex a Milano: "Mantenere l'inflazione sotto controllo significa assicurare una stabilità economica che non riservi sorprese ai consumatori e sopratutto alla domanda interna".


1 commento:

  1. Maurizio Piglia6 aprile 2011 03:11

    Mi permetto di fare notare una cosa, che magari risulta un po' offuscata, ma i numeri chiariscono...quando un Governo vi dice che il suo obiettivo e' un 'inflazione stabile e controllata del 2% l'anno...vi sta dicendo che in 25 anni, una generazione, dimezzera' il valore della moneta.
    Chi ha scritto che l'inflazione e' necessaria??
    Chi ha detto autorevolmente che sganciarsi dal gold standard e' stata una grande idea???
    Sarei curioso...

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".