Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

giovedì 28 aprile 2011

In una situazione di delirio controllato dalla Fed

La banca centrale americana annuncia la fine del programma di acquisto di obbligazioni da $600 miliardi a giugno e conferma l'intenzione di mantenere i tassi di interesse vicino a zero mentre inizia il dialogo pubblico. Il dollaro si indebolisce, il prezzo dei metalli e del petrolio aumenta e il mercato azionario sale dopo la decisione della Federal Reserve.

Roberto Malnati - Responsabile gestione di Global Opportunity Investments a Lugano: "Il nuovo elemento che viene introdotto dalla Federal Reserve é l'incertezza, nei prossimi mesi assisteremo a ciò che nessuno si aspetta, volatilità, momenti di panico e di euforia che non abbiamo visto nemmeno nel post terremoto del Giappone".


8 commenti:

  1. ammazza....ma che gli ha fatto bernanke a malnati??? traspare quasi un odio personale... tutti si lamentano della politica monetaria della fed, sarebbe stato meglio far fallire tutto??? so che i soldi non sono finiti nell'economia reale (lo dico da disoccupato da più di 2 anni...), era meglio far fallire il sistema? chissà che tra 100 anni bernank enon venga invece ricordato come il salvatore ?
    saluti
    alessio

    RispondiElimina
  2. Bernanke sara' ricordato ,parafrasando Maurizio Piglia, come il piu' grande calciatore di barattoli della storia...non sta salvando un emerito belino...
    Il conto e' solo shiftato alle prossime generazioni.

    In bocca al lupo per un rendez vous con un impiego "vero".

    RispondiElimina
  3. Siete sempre molto chiari ed esaustivi. Bravi finalmente un commento ficcante su un intervento, quello di Bernake, storico per la sua unicità (cosa che testimonia da sola la criticità implicita della situazione).

    RispondiElimina
  4. Avrei una domanda relativa alla parte iniziale del video, dove si dice che la Fed a Giugno terminerà il QE e il programma d'acquisto delle sue obbligazioni.

    Il Presidente Bernanke ha detto che non c'è nessuna fretta di anticipare la scadenza del QE2, e che continuerà ad acquistare obbligazioni governative USA.
    (fonte http://www.cnbc.com/id/42784201)
    Mi spiegate per favore la differenza detta da voi e quella dichiarata da Bernanke.
    Grazie.

    RispondiElimina
  5. é normale essere arrabbiati...gli ameri_cani mandano affanculo il mondo intero cospargendo miseria sempre ai soliti noti.

    RispondiElimina
  6. Gianni,

    di quale differenza stai parlando esattamente?

    RispondiElimina
  7. Luciano non mi è molto chiara la differenza (riguardo il QE)tra il dire che non c'è fretta di anticipare la "scadenza" del QE2 e dire che si termina il QE cioè NON continuare a stampare moneta. Vado un pò in confusione!

    RispondiElimina
  8. Gianni,

    Bernanke ha detto che il programma di acquisto di obbligazioni da 600 miliardi di dollari, il cosiddetto Quantitative Easing 2, il QE2, finirà alla fine di giugno come previsto.

    Se qualcuno (ma non mi sembra il caso della tua fonte) scrive che Bernanke ha detto che non c'è nessuna fretta di "anticipare" la scadenza del QE2, significa che non c'é nessuna fretta di "finirlo prima" della fine di giugno.

    É la stessa cosa, non c'é differenza.

    Saluti

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".