Tra poco in video con Gaetano Evangelista - Amministratore unico di Age Italia da Bari: "La fiammata delle ultime settimane é stata inattesa e quindi mea culpa ma é una fiammata che dovrebbe rientrare, sul mercato italiano le prospettive non suggeriscono investimenti a cuor leggero, il rialzo degli indici non é giustificato dai dati economici e le probabilità non sono a nostro favore, il mio atteggiamento rimane di cautela a livello generale e di negatività sul nostro mercato fino a prova contraria" ~ Gli indici azionari degli Stati Uniti registrano nuovi massimi storici, mentre il mercato azionario italiano sale al massimo dell'anno e porta all'83 percento il rialzo dal minimo di due anni fa ~ Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi non esclude nuove misure di stimolo ma un'espansione del bilancio della Bce non implica necessariamente l'aumento della moneta in circolazione ~ L'indice Euro Stoxx 50 continua a salire anche se le sorprese macroeconomiche della zona euro risultano in prevalenza negative

mercoledì 1 dicembre 2010

Nervi scoperti su discreti contraddittori

Gli indici azionari europei segnano il maggiore incremento degli ultimi tre mesi e rimbalzano dal minimo di otto settimane. Gli investitori speculano sulla possibilità che la Banca centrale europea possa adottare ulteriori misure per contenere la crisi del debito sovrano. L'attività manifatturiera cresce negli Stati Uniti e in Europa.

Gianluca Braguzzi - Responsabile gestioni e strategie di Total Return Sgr a Mantova: "La debolezza del settore finanziario causa le paure che sciolgono gli effetti positivi del ciclo produttivo. Mentre appare contraddittorio che la Bce strangoli con tassi di interesse rilevanti i paesi che intende aiutare".


3 commenti:

  1. bravo luciano ; sempre il solito maniacale perfezionista , professionalmente eccellente . seguo le tue , le vostre discussioni e , seppur l'economia , il tecnicismo economico , sia una delle problematiche che solo mi sfiorano ( chiedo venia ) è probabile che diventi un'erudito economista . le uniche cose economiche che leggo sono i pezzi di turani e gallino ( certamente più sociologo che economista ) su repubblica e l'affascinante galapagos sul manifesto . come vedi sono vulnerabile , almeno in materia ; spero nel futuro . fai sempre un'ottimo lavoro . ti saluto giuseppe masi ( masetto ) .

    RispondiElimina
  2. Ciao Giuseppe,

    fa piacere vederti da queste parti. C'ho provato qualche rara volta a leggere quello che scrivono quei signori ma non sono mai riuscito a capire cosa volevano dire. Se qualcun altro ha avuto la mia stessa impressione, ecco spiegato come mai viene da dire che le problematiche dell'economia sfiorano solo, sebbene in realtà ci investano in pieno.

    Grazie e saluti

    RispondiElimina
  3. Luciano ad inizio video ha detto che i fondi tenderanno in questo periodo natalizio e di fine anno, di"imbellettare le finestre".
    Le chiedo una sua opinione dott.Braguzzi: come mai e perchè i mercati salgono ma i fondi americani vendono da 30 settimane consecutive?
    Per l'ICI Novenbre si è concluso con un deflusso dai fondi azionari domestici di 2,6 miliardi di $ per un totale di oltre 91 miliardi dollari da inizio anno. Grazie.

    http://ici.org/research/stats/flows/flows_12_01_10

    RispondiElimina

Per commentare é necessario un indirizzo email "@gmail.com". Se non ce l'hai puoi farlo qui, oppure iscrivendoti al vlog. Altrimenti puoi usare una delle altre opzioni disponibili nel menù "Commenta come".